Incontriamoci

Partecipa anche tu agli INCONTRI APERTI

del MeetUp Cinque Stelle di San Benedetto del Tronto
che si svolgono tutti i LUNEDI alle ore 21.30
in Via Carlo Forlanini 1/A a San Benedetto del Tronto (AP)

dovesiamo-meetup

Ci si può iscrivere al Movimento 5 Stelle Nazionale per partecipare a tutte le votazioni, partecipando quindi alle decisioni. E' semplice, basta iscriversi al sito nazionale.

Pinterest

2 thoughts on “Incontriamoci”

  1. Roberto Pasqualetti scrive:

    Ciao, sono un attivista M5S, nato a SBT ma vivo in Svizzera a Beliinzona, ho conosciuto Gambini al banchetto qualche mese fa, come faccio ad aderire al vostro meet up ?

    Un caro saluto a tutti, vinciamo noi!

    Roberto

  2. Iagor Longares scrive:

    Un elettore disinteressato non avrebbe dato peso alle vicissitudini che hanno portato Giorgio Fede a ritirarsi dalle elezioni, ma chi come me si considera un elettore responsabile non può non evidenziare il discutibile atteggiamento dell’ex candidato sindaco.
    Già il solo occulto meccanismo che ha portato alla defezione di Marucci e il voltagabbana di Gambini dovrebbe far riflettere. Da poco entrato a far parte del movimento, Fede è subito risultato essere il candidato ideale. Ma forse molti non hanno intravisto in questa nuova scelta un abile marchingegno nel reperimento di voti.
    È ormai noto che Fede appartiene ad una vera e propria categoria, “uno stato nello stato”, e cioè quello della pubblica amministrazione.
    Nulla di osceno chiaramente, se si trattasse di un partito come gli altri.
    Un esempio? La lista di Perazzoli, già per i più il futuro e ritrovato sindaco di San Benedetto del tronto, che ha schierato tra le sue fila molti medici.
    Ma come si può non inorridire difronte ad una scelta del genere quando tra i più importanti precetti del M5S, c’è quello del distaccamento dalle lobbies e gruppi di potere.
    Il movimento di Grillo ha trovato la sua fortuna nell’ esaltazione dell’inesperienza politica e dei propri rappresentanti e soprattutto nella totale integrità rispetto alle altre fazioni politiche.
    Allora perché lo stesso Fede subito dopo aver comunicato il suo abbandono ha al contempo annunciato che si sarebbe comunque recato alle urne ma senza dare indicazioni sulle sue preferenze?
    E perché sempre Fede ha consigliato ai suoi candidati di partecipare alle elezioni dicendo “candidiamoci in altra maniera o altri simboli”.
    Caro Fede nessuno vuole una caccia alle streghe ma i sostenitori del movimento vogliono chiarimenti sulle sue dichiarazioni.
    Avrebbe dovuto invitare i 5 stelle ad astenersi, perché se non possono esistere complicità o alleanze, non possono esistere scelte alternative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Email
Print